Villa Pisani

La partenza della 42K avviene dalla “regina” delle Ville Venete, Villa Pisani a Stra, una delle principali mete turistiche del Veneto. La maestosa villa dei nobili Pisani ha ospitato nelle sue 114 stanze dogi, re e imperatori, ed oggi è un museo nazionale che conserva arredi e opere d'arte del Settecento e dell'Ottocento tra cui il capolavoro di Gianbattista Tiepolo “Gloria della famiglia Pisani”. La villa fu costruita dall’architetto Girolamo Fringimelica nel 1722 il quale, oltre alla villa, progettò anche un incredibile giardino, vincitore nel 2008 del Premio il “Parco più bello d'Italia” dove, ancora oggi, è possibile ammirare uno dei pochi labirinti europei sopravvissuti. Questa meravigliosa villa apre, in via del tutto eccezionale, i suoi cancelli per ospitare tutti i servizi pre-gara: gli atleti, infatti, varcheranno i cancelli di uscita solo per entrare nelle griglie di partenza.

www.villapisani.beniculturali.it

Fondazione Musei Civici Venezia

La Fondazione Musei Civici, il più grande polo museale della città di Venezia, apre le porte ai runners della Venicemarathon!
Nei giorni della gara, ogni partecipante alla maratona di Venezia e un suo accompagnatore potranno visitare i musei aderenti all'iniziativa, previa attestazione dell’iscrizione.

www.visitmuve.it