Verso la 38^ Wizz Air Venicemarathon - Al via la selezione dei pacer della Maratona di Venezia!

Da oggi, venerdì 10 maggio, a lunedì 20 maggio sarà possibile candidarsi per rivestire questo prestigioso ruolo.

Il progetto ‘Pacer’ rientra in una più ampia collaborazione tra le maratone di Venezia e di Roma.

Venezia, 10 maggio 2024 – A poco meno di 6 mesi dalla 38^ Wizz Air Venicemarathon che quest’anno si correrà domenica 27 ottobre, è giunto il momento di comporre la squadra di pacer che accompagneranno i partecipanti della maratona al traguardo di Riva Sette Martiri, nel tempo desiderato e con il sorriso sulle labbra.
 
Venicemarathon è stata pioniera in questo servizio. La tradizione dei ‘palloncini colorati’ iniziò proprio alla Maratona di Venezia nel 1999, quando per la prima volta in Italia fu inserito il servizio di ‘pacemaker’ anche per amatori in una gara ufficiale: un supporto all'atleta nel quale Venicemarathon ha sempre creduto e puntato molto.
Lo scorso anno i pacer della Wizz Ar Venicemarathon furono ben 150, di cui un terzo composto da atleti stranieri. 
 
LE CANDIDATURE - Aprono quindi le candidature per rivestire il prestigioso ruolo di pacer della trentottesima edizione di una delle maratone internazionali più affascinanti al mondo. La ‘Call to Action’ inizierà oggi, venerdì 10 maggio per concludersi lunedì 20 maggio. Gli interessati troveranno l’application form, in italiano e inglese, sul sito www.venicemarahon.it, nell’apposita sezione 'Pacer'.
 
LE CARATTERISTICHE - I pacer selezionati dovranno avere attitudine al dialogo con gli atleti, attraverso l’interazione costante e la condivisione di consigli e suggerimenti sui canali social della Maratona di Venezia, diventando ambasciatore della manifestazione in Italia e all'estero. Oltre ad abilità tecnico-sportive, il pacer dovrà aver capacità umane: essere un vero e proprio compagno di viaggio, capace di cadenzare il giusto ritmo di gara, ma anche offrire sostegno psicologico e giuste motivazioni per aiutare l’atleta a coronare il sogno di realizzare il proprio personal best o semplicemente vincere una sfida personale. Un altro compito del pacer sarà quello di educare al rispetto dell'ambiente durante la corsa, invitando costantemente gli atleti a non gettare nessun tipo di rifiuto a terra. Infine, il pacer dovrà valorizzare l'aspetto solidale della manifestazione, spronando le persone a donare a favore di uno o più progetti del Charity Program e diventando lui stesso donatore. 
 
ROMA E VENEZIA - Il progetto ‘Pacer’ rientra in una più ampia collaborazione tra le maratone di Venezia e di Roma. Gli organizzatori delle due ‘major’ italiane stanno infatti unendo forze e intenti per valorizzare al massimo le due gare all’estero, attraverso una serie di azioni come, ad esempio, la presenza congiunta agli expo delle principali maratone internazionali, la costruzione di un team qualificato di pacer e altre attività legate all’aspetto sociale e solidale.
La gestione e il coordinamento dei pacer della 38^ Wizz Air Venicemarathon vedrà quindi la collaborazione tra la responsabile pacer di Roma Federica Romano Marica Tozzato di Venicemarathon, che avranno il compito di ricevere le candidature, selezionare gli atleti e approntare la squadra migliore.
 
Nel frattempo, si sta delineando anche la squadra di sponsor e partner dell’evento: Wizz Air (Title Sponsor), Joma (Technical Sponsor & Official Shoe), Alì (Main Sponsor), Consorzio Tutela Prosecco DOC (Official Sparkling Wine), Garmin (Official Timekeeper) Pro Action (Sport Nutrition Partner), San Benedetto (Official Water),  Master Aid, Massigen (Official Medical Supplier), Banco BPM (Financial Sponsor).
Official Supplier: Palmisano, Bavaria, Dole, Rio Mare, 1/6H Sport, Tronchetto Parking, Gac, Morato Pane, Diabasi (The Brand of professional Massage). Partner: Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale Porti di Venezia e Chioggia, APVInvestimenti, Confindustria Veneto Est, Porte di Mestre. Media Partner: Corriere dello Sport, Tuttosport.