Grande giornata oggi per Venicemarathon Trofeo Casinò di Venezia: alle ore 12 presso l’Hotel Russott di Mestre saranno presentati gli attesi top runners dell’edizione 2007, ma già dalle 10 si respirerà la competizione quando migliaia di giovani saranno però impegnati nelle due Family Run che si correranno una al Parco San Giuliano e una a Dolo.

Saranno presenti i tre azzurri: Ivana Iozzia, Giacomo Leone e Danilo Goffi, che tenteranno di riportare un italiano sul gradino più alto del podio veneziano.

Tanti i collaterals che accompagnano grandi e piccini alla corsa di domenica 28 ottobre.

Family Run, la corsa non competitiva dedicata ai giovani, che dal 2006 si tiene in due location, la prima all’interno del Parco, la seconda invece a Dolo. Ad incitare i giovani atleti alla Family Run di Dolo ci saranno anche tre campioni dell’atletica che vivono nella Riviera del Brenta: Giovanna Volpato, azzurra della squadra di maratona, Andrea Longo ottocentista di Piove di Sacco e Fabe Dia velocista della squadra francese.

Lo spazio dedicato ai giovani continua poi con Open Sport, inaugurato ieri e coorganizzato con il CONI Provinciale: 20 federazioni avranno a disposizione un’area nella quale far provare le varie discipline sportive. Open Sport continua anche domani dalle 9.00 alle 20.00, in concomitanza ad Exposport e domenica dalle 9.00 alle 17.00 in abbinata con una prova dei C.A.S (Centri di Avviamento allo Sport) organizzata dal CONI Regionale.

Non solo sport, Venicemarathon è anche solidarietà: fino 3 novembre si potrà donare 1 euro mandando un sms al 48583. Il ricavato servirà a finanziare la costruzione di pozzi d’acqua nella regione del Karamoja in Uganda, dove da anni opera Africa Mission – Cooperazione e Sviluppo o.n.g. o.n.l.u.s.

Per agevolare i tanti partecipanti che visiteranno Exposport e Open Sport sabato 27 ottobre, oltre a coloro che saranno presenti per la Family Run, sarà a disposizione un servizio gratuito di autobus dalla stazione di Mestre (con fermata in Piazza 27 ottobre) al Parco San Giuliano.

Inoltre, solo per la giornata di domenica 28 ottobre, ci sarà un passaggio pedonale reso possibile dai vigili urbani mestrini da Viale San Marco, Mestre, al Parco, agevolando quindi l’ingresso a quest’ultimo.

Sempre domenica, al Parco, sarà possibile aspettare il passaggio della corsa seguendo la gara dallo schermo posizionato per l’occasione, mentre bambini e ragazzi potranno divertirsi cimentandosi nelle attività organizzate da Open Sport e dal Centro Avviamento Sportivo.

Vi aspettiamo tutti al Parco da oggi a domenica! Il giorno della maratona potrete scorgere anche Nicola Savino di Radio Deejay fra i 6.500 atleti che sfrecceranno nel polmone verde di Mestre!