Sono stati ufficialmente presentati ieri, nell’elegante sala Casanova dell’Hotel Russott di Mestre, sede del quartier generale della macchina organizzativa, gli eventi e le iniziative collaterali della 23ª Venicemarathon Trofeo Casinò di Venezia, in programma il prossimo 26 ottobre con partenza da Stra e arrivo in Riva Sette Martiri. Ospiti d’eccezione di questa serie di eventi a supporto della maratona che accrescono di anno in anno il valore della manifestazione Oscar Pistorius e Alex Schwazer.

L’atleta sudafricano, vincitore di 3 medaglie d’oro ai Giochi Paralimpici di Pechino nei 100, 200 e 400 metri, sarà ospite della maratona di Venezia in qualità di testimonial del progetto di solidarietà “Venezia Accessibile”; un’iniziativa promossa di concerto da Venicemarathon e il Comune di Venezia che mira al superamento delle barriere architettoniche della città. Una conferenza stampa, in programma venerdì 24 ottobre all’Hotel Metropole di Venezia, ne illustrerà i dettagli.
Il marciatore altoatesino, vincitore dell’oro olimpico nella 50 km di marcia di Pechino, sarà in visita alla 23ª Venicemarathon Casinò di Venezia grazie all’impegno di Powerade, sponsor e partner ufficiale della maratona.

Nel saluto iniziale, il Presidente Onorario di Venicemarathon Piero Rosa Salva ha voluto fare omaggio ad un altro grandissimo evento sportivo che il prossimo anno avrà proprio la città di Venezia come palcoscenico: “Sono felicissimo e come veneziano orgoglioso di aver saputo che la 92ª edizione del Giro d’Italia partirà dal Lido di Venezia. Colgo l’occasione quindi, a nome mio e di Venicemarathon, di salutare questa splendida manifestazione che porterà grandissimo lustro alla città e prestigio a tutto il nostro territorio”.

Oscar e Alex saranno inoltre gli starter ufficiali della Family Run del Parco San Giuliano, la corsa non competitiva di 4 chilometri riservata a studenti e famiglie e che si svolgerà in contemporanea anche a Dolo alla presenza del maratoneta padovano Ruggero Pertile, con partenza e arrivo per la prima volta nello stadio Walter Martire. La manifestazione, in programma sabato 25 con inizio ore 10.00, nata come evento collaterale per animare la vigilia della maratona, lo scorso anno vide al via oltre 10.000 partecipanti: un dato importante, che dimostra come la Venicemarathon riesca a coinvolgere sempre di più fasce diverse di età e a penetrare il territorio. Presentata questa mattina la maglietta ufficiale che verrà distribuita a tutti i partecipanti e realizzata grazie al contributo di Oviesse, sponsor della manifestazione da 10 anni assieme a Banco San Marco partner dell’evento. I due terzi delle iscrizioni, divisi in parte uguali dalle aiuterà a finanziare progetti didattici per lo sviluppo della pratica sportiva degli istituti scolastici partecipanti e i progetti di solidarietà di Africa Mission – Cooperazione e Sviluppo, la o.n.g.-o.n.l.u.s. piacentina impegnata da anni attraverso il progetto “Run for Water, Run for Life” nella costruzione di pozzi d’acqua potabile nell’arida regione del Karamoja in Uganda. Per aiutare Africa – Mission si potrà donare al 1 euro da telefono mobile TIM, Vodafone, Wind e 3 e 2 euro da telefoni di rete fissa Telecom Italia al numero 48583 attivo dal 23 al 26 ottobre, oppure fare una donazione direttamente allo stand di Cooperazione Sviluppo ricevendo la maglia tecnica realizzata appositamente da Radio Deejay.

Exposport, la tradizionale Fiera dello Sport e del Tempo Libero e punto di ritrovo dei maratoneti per il ritiro del pettorale e pacco gara, aprirà i battenti giovedì 23 e verrà ufficialmente inaugurata alle ore 16.00 da Oscar Pistorius. L’Expò, allestito all’interno del Parco San Giuliano e ampliato di circa il 40% rispetto alle passate edizioni (2.150 mq) ospiterà più di 50 espositori, tra i quali le maggiori aziende del settore sportivo e quest’anno anche lo stand della Provincia di Venezia che offrirà degustazioni di prodotti tipici, la Confartigianato con 6 aziende dello Sport System locale che presenteranno articoli sportivi artigianali di qualità e l’Associazione Diabetici della Provincia che effettuerà la prova della glicemia a tutti coloro che lo desiderino.

Sabato 25 sarà l’occasione per incontrare e strappare autografi al campione olimpico Alex Schwazer che, a partire dalle ore 17.00, girerà tra gli stand Asics e Powerade.

Prosegue per il secondo anno l’iniziativa Open Sport, la cittadella dello sport aperta al pubblico e che vedrà il coinvolgimento di oltre 20 entità sportive tra Federazioni, Enti di Promozione Sportiva territoriali e società sportive. Open Sport, è un progetto che nasce dal C.O.N.I. regionale, ma che sarà gestito dal Comitato Provinciale di Venezia del C.O.N.I. per avvicinare i giovani allo sport.
Le Federazioni saranno posizionate in un vero e proprio villaggio dello sport all’interno del Parco San Giuliano, nel quale allestiranno campi prova o percorsi didattici e dove bambini e ragazzi avranno la possibilità di provare le più svariate discipline sportive.

Novità sarà il 5° Meeting dei Consulenti e Convegno Nazionale Fiscosport organizzato da Fiscosport e Venicemarathon e aperto a consulenti, dirigenti delle società e associazioni sportive dilettantistiche e agli esperti di fiscalità sportiva. L’appuntamento è venerdì 24 e sabato 25 ottobre presso le sale dell’Hotel Russott di Mestre.

Presenti alla conferenza stampa Sandro Simionato, Assessore allo Sport del Comune di Venezia; Rita Zanutel, Assessore allo Sport della Provincia di Venezia; Anna Maria Giannuzzi Miraglia, Assessore alle Politiche Educative Comune di Venezia; Gianfranco Bardelle, Presidente Regionale del CONI; Renzo De Antonia, Presidente Provinciale del CONI e Lorenzo Cortesi,Segretario Generale di Venicemarathon.