Alex Zanardi, vincitore nella categoria hand-bike dell’ultima Venicemarathon ­ Trofeo Casinò di Venezia dello scorso 25 ottobre, ha deciso di mettere nell’asta di beneficenza di eBay il body di gara con cui ha messo a segno la sua prima vittoria di carriera, da quando corre sulle 3 ruote.

Il ricavato della vendita della tutina, autografata e realizzata ad arte dalla Rudy Project, servirà per costruire pozzi d’acqua potabile in Uganda, a supporto del progetto Run for Water, Run For Life, promosso dalla Ong-Onlus Africa Mission ­ Cooperazione e Sviluppo e da Venicemarathon.

Dal 2006 la Maratona di Venezia e la Ong piacentina hanno donato da bere a 7.512 persone attraverso la costruzione di 6 fonti d’acqua pulita e la riattivazione di 3 pozzi esistenti, ma non più funzionanti, tutto grazie ai fondi raccolti in occasione della manifestazione e grazie all’invio di sms solidali attraverso le compagnie telefoniche che hanno aderito al progetto: TIM, Vodafone, Wind e Telecom Italia.
Nell’arida Regione del Karamoja, oggi sono sei i villaggi e tre le scuole che hanno accesso al bene più prezioso della terra, grazie a chi ha deciso di correre per una buona causa.

Alex Zanardi si rende così protagonista di un bellissimo gesto di solidarietà e di riconoscenza verso i progetti benefici sostenuti dalla Venicemarathon.

“Per me è un gesto simbolico, pur sperando che il ricavato sia qualcosa in più di una goccia nel mare. Privarmi di un oggetto che per me ha un valore altissimo significa voler lanciare un messaggio per trovare la generosità di altre persone disposte a mettersi in scia agli amici di Venicemarathon nel contribuire a rendere ancora più efficace il progetto Run For Water, Run For Life”.

L’asta è iniziata ieri, giovedì 12 novembre, sul sito http://pages.ebay.it/charity/ e terminerà giovedì 19 novembre. La cifra simbolica di partenza è di 1 euro.

Di seguito il link diretto alla pagina: http://members.ebay.it/ws2/eBayISAPI.dll?ViewUserPage&userid=onluscampo.