Una splendida giornata di sole ha scaldato al Parco San Giuliano di Mestre l’inaugurazione ufficiale dell’Exposport della 25esima Venicemarathon. Star d’eccezione, per il terzo anno consecutivo, il campione paralimpico Oscar Pistorius atterrato pochi minuti prima dal Sud Africa.
All’ingresso di Exposport il saluto di benvenuto agli sponsor, alle autorità, agli amici ed ai primi visitatori dell’expo è toccato come tradizione al Presidente Onorario del Venicemarathon Club Piero Rosa Salva: “Quest’anno è una edizione speciale della maratona di Venezia. 25 anni sono tanti e abbiamo voluto ripercorrerli esponendo all’interno le 25 t-shirt commemorative di ogni anno. E’ la storia della nostra maratona, per quanto mi riguarda sono 25 anni di emozioni”.

Enrico Jacomini, Presidente di Venicemarathon, ha voluto sottolineare anche la contemporanea apertura di Open Sport, l’iniziativa nata da un’idea del Coni regionale, ma gestita ogni anno dal Comitato Provinciale di Venezia: “Vi sono 18 tra Federazioni ed Enti di Promozione, operanti sul territorio, diverse migliaia di ragazzini che parteciperanno attivamente”.
Gianfranco Bardelle, presidente regionale del Coni chiamato in causa ha voluto rimarcare il sodalizio con la maratona di Venezia: “Venicemarathon è l’unica maratona che apre la porta anche a tanti altre discipline sportive, che crede nello sport e in tutti gli sport per i giovani. Questo è un segnale importante”. Al taglio del nastro presenti anche l’Assessore allo Sport del Comune di Venezia Andrea Ferrazzi: “In 25 anni questa maratona è nata, cresciuta e si è consolidata a livello internazionale. E’ un evento unico per il nostro Comune, un moltiplicatore di tutte le risorse della città perché coinvolge e partecipa tutta la città.

Ultimo a prendere la parola l’ospite più atteso, Oscar Pistorius: “E’ il terzo anno che torno alla Venicemarathon ed esserci nell’occasione del venticinquennale mi rende felice ed orgoglioso. Non sono un maratoneta, ma un uomo di sport e qui ci sono sempre tanti giovani. Sono il testimonial di “Venezia accessibile - le barriere si superano di corsa”, correrò nella Family Run sabato mattina, ci saranno anche tanti disabili. Saranno tre giorni di festa per tutti quanti”.

Exposport che proprio quest’anno celebra l’importante traguardo dei 20 anni, sarà come sempre il cuore di tutte le attività della maratona e il punto di ritrovo dei maratoneti, dove oltre a ritirare il pettorale potranno conoscere le ultime novità sul mondo del running. La superficie fieristica occupata sarà di 12.000 mq totali tra area coperta e scoperta e saranno più di 100 le aziende rappresentate, attesi oltre 50mila visitatori.