E’ iniziato con il piede giusto il 2017 per Eyob Ghebrehiwet Faniel. Dopo il 9° posto al Cross del Campaccio di pochi giorni fa, il portacolori del Venicemarathon Club ha ottenuto quest’ oggi un altro ottimo piazzamento – ancora nono - nella “5 Mulini”, l’altro grande appuntamento del cross internazionale di inizio stagione.
Ghebrehiwet Faniel è stato autore di una prova coraggiosa: partito con i primi, ha fatto gara di testa per tutto il primo dei quattro giri di gara. Il forcing degli atleti stranieri, trascinati dall’etiope Selemon Barega, ha poi cambiato il volto alla gara, con Faniel che è rimasto assieme ai migliori italiani, i giovani e talentuosi Yeman Crippa e Yohannes Chappinelli, ma un leggero cedimento nel finale gli ha impedito un piazzamento migliore. Alla fine è arrivato un buon nono posto (quarto tra gli atleti azzurri dopo Crippa, Chiappinelli e Samuele Dini). La gara è stata vinta da Selemon Barega con il tempo di 33’43” davanti al marocchino Soufiane El Bakkali e all’ugandese Fred Musobo. 35’15” il tempo finale per Eyob Ghebrehiwet Faniel, che dopo questa gara partirà per Asmara, capitale dell’Eritrea, per un periodo di allenamento in altura.