Il portacolori del Venicemarathon Club questa mattina alla Sportisimo Prague Half Marathon si è migliorato di oltre un minuto, andando a chiudere in 1h03’09” (prec.1h04’14” Stramilano)
Eyob Faniel continua a migliorarsi! Questa mattina alla Sportisimo Prague Half Marathon il portacolori del Venicemarathon Club ha centrato un nuovo record personale correndo in 1h03’09” e migliorando più di un minuto l’1h04’14” ottenuto solo due settimane fa alla Stramilano.

Faniel, seguito dal maratoneta azzurro Ruggero Pertile, ha saputo gestire intelligentemente la gara, non sprecando troppo nella prima parte e chiudendo in progressione.

Per la cronaca, la mezza maratona di Praga è stata vinta dall’etiope Tamirat Tola in 59’37” bronzo nei 10mila ai Giochi di Rio, mentre in campo femminile la keniana Joyciline Jepkosgei ha siglato il nuovo record del mondo sulla distanza 1h04’52”. Eyob si è classificato quattordicesimo.

“Sono davvero contento della prestazione di oggi – ha dichiarato Eyob subito dopo la gara - sono partito cauto come Ruggero mi aveva suggerito perché sapevamo che davanti avrebbero corso troppo forte. Fortunatamente ho fatto gruppo con un altro keniano e un ceco e siamo stati assieme fino al 19esimo chilometro, dopodiché ho cambiato passo e li ho staccati andando a chiudere gli ultimi chilometri in progressione. Sono davvero felice di aver abbassato di quasi un minuto il mio personale”

Grande soddisfazione nel Venicemarathon Club che ha sempre creduto in questo giovane atleta.