Presentata ieri in Municipio a Mestre la raccolta fondi solidale legata alla 32^ Huawei Venicemarathon che ha raggiunto la cifra record di 125.665 euro.

Venezia, 1 marzo 2018 - Il Venicemarathon Club è da sempre molto sensibile alle tematiche sociali e impegnato a promuovere e sostenere cause solidali e progetti benefici.

Lo conferma il bilancio della “maratona solidale 2017”, trainata dal successo della 32^ edizione della Huawei Venicemarathon, si chiude con un importantissimo traguardo di raccolta. Il Charity Program ha totalizzato la cifra record di 125.665 euro dei quali 86.584 euro raccolti grazie alle 1.257 donazioni effettuate sulla piattaforma Rete del Dono, con la formula corro, dono e aiuto il prossimo e 39.081 euro raccolti durante le tre Alì Family Run, le corse non competitive promozionali che si sono svolte a San Donà, Riviera del Brenta e Mestre nel mese di ottobre e che hanno fatto correre circa 15.000 persone tra studenti e famiglie.

La raccolta benefica legata alle Alì Family Run è stata così suddivisa: 26.266 euro sono stati destinati alle scuole partecipanti per sostenere l’attività didattica e 12.815 euro a favore del nuovo progetto di Alex Zanardi Obiettivo 3, che ha come scopo quello di favorire e sostenere l’avviamento allo sport per i disabili e mettere nelle condizioni migliori gli atleti in grado di poter arrivare alle Paralimpiadi di Tokyo 2020. Oltre alle iscrizioni delle Alì Family Run, “Obiettivo 3” ha raccolto 7.062 euro su Rete del Dono; fondi che hanno contribuito alle spese di acquisto, preparazione e sistemazione dei mezzi tecnici per gli atleti.

I dati son stati illustrati ieri pomeriggio nel corso di una conferenza stampa in Municipio a Mestre, alla presenza della presidente del Consiglio comunale, Ermelinda Damiano, dell'assessore alla Coesione sociale, Simone Venturini e dell’assessore al Bilancio del comune di Mira Fabio Zaccarin. Per il Venicemarathon Club erano presenti il presidente Piero Rosa Salva, il vice presidente Stefano Fornasier e il segretario generale Lorenzo Cortesi.

Gli amministratori intervenuti hanno dimostrato forte apprezzamento per l’impegno profondo e costante da parte di Venicemarathon nell’ambito del sociale e hanno sottolineato come la Maratona di Venezia, oltre ad essere un’importante manifestazione sportiva, rappresenti anche un volano di sviluppo, inclusione e solidarietà.

“Il Charity Program non è per noi un’attività collaterale, bensì un aspetto complementare della nostra organizzazione – ha commentato Piero Rosa Salva -  Abbiamo sempre creduto nell’importanza della solidarietà e ogni anno portiamo avanti i nostri progetti sociali con grande convinzione. Da qualche anno abbiamo esteso la raccolta fondi anche alle Alì Family Run e siamo molto soddisfatti nel vedere come le scuole, oltre a fornire un grosso contributo, svolgano un’importante azione di sensibilizzazione tra i giovani.”

Tornando al Charity Program, il Rotary International Distretto 2060 con il progetto ‘’Run to End Polio #VM17’’ si conferma ancora una volta l’associazione più attiva con 370 donazioni e un totale di 31.833 euro che andranno a supporto del progetto mondiale che da 30 anni si prefigge di sconfiggere la poliomielite a livello globale “End Polio Now”. Il Distretto 2060 riceverà inoltre il Premio Retedeldono di 2.000 euro per aver superato i 20.000 euro di raccolta.

Al secondo posto si classifica Fondazione Banca degli Occhi del Veneto Onlus con il progetto ‘’Corri per la vista - Run for Sight 2017’’ che ha raccolto 10.003 euro, i quali sono stati destinati ai ricercatori veneziani, per combattere le infezioni oculari.

Sul terzo gradino del podio solidale sale anche quest’anno la Fondazione Salus Pueri con € 7.809 destinati al Pronto Soccorso Pediatrico di Padova. Di seguito, l’elenco di tutte le associazioni con i rispettivi ricavati:

Rotary International Distretto 2060 ‘’Run to End Polio #VM16’’ € 31.833;
Fondazione Banca degli Occhi del Veneto Onlus ‘’Corri per la vista Run” € 10.003;
Fondazione Salus Pueri ‘’Corri con noi per la Pediatria!’’ € 7.809;
Obiettivo 3 di Alex Zanardi € 7.062
Associazione Famiglia SMA Onlus ‘’VeniceMarathon 2017 Famiglie SMA P.SMArt’’ € 6.162;
ATMO Onlus ‘’CorriX5 contro il cancro infantile’’ €5.461
Il Granello di Senape ‘’Lo sport è salute, anche in carcere!’’ €2.703
Associazione Piccoli Punti ‘’Taglia il traguardo con noi’’ € 2.316
Disabili No Limits Onlus ‘’Corri con noi con il sorriso’’ €2.237
Un cuore per tutti Onlus ‘’Un Cuore per correre..Venezia 2017’’ €1.906
Iside Onlus ‘’Runnher corri con Lei‘ €1.803
Città della Speranza ‘’Emoteca e frigo per terapie oncologiche’’ € 1.381
Africa Mission ‘’Run for Water Run for Life 2017’’ €1.362
AIRC ‘’Insieme contro il Tumore al SENO’’ € 830
Casa dell’Ospitalità ‘’Un tetto a chi non ce l’ha’’ € 822
San Vincenzo Gruppo Az.le ‘’G. Taliericio’’ ‘’Corri per dare… un aiuto alimentare’’ € 682
Aism Go Lido ‘’Un pontile per la libertà’’ € 453
Associazione Olga ‘’Le Ali degli Angeli’’ € 437
Associazione Dianova ‘’Seminare oggi per raccogliere domani’’ € 428
Bambini del Mondo O.N.L.U.S. ‘’#bambinidelmondo.org’ € 347
AVIS Veneto ‘’Corri per la ricerca!’’ € 300
AIDO Provinciale Venezia ‘’AIDO corre per la scuola’’ € 264

Le candidature per aderire al Huawei Venicemarathon Charity Program 2018 sono già aperte.