La primavera sta cedendo il passo all’estate e Venezia sta diventando una località piena di feste! Con il calore che sta finalmente arrivando, i runner stanno sicuramente preparando i loro percorsi e le loro gare, ma i momenti di relax all’aria aperta nelle ore serali fanno anch’esse parte dell’allenamento.
Questa settimana è iniziata la lunga serie di sagre e feste a Venezia: sono eventi che i veneziani amano, in un luogo in cui incontrare i propri amici e divertirsi in compagnia.
La Festa di Sant’Antonio a San Francesco della Vigna (lo sappiamo, è un nome infinito :) ) si festeggia dal 9 al 16 giugno. Situata nel sestiere di Castello, nella coda di una Venezia con le sembianze di pesce, è una delle feste “obbligatorie” per i residenti che sono ancora in città prima delle vacanze. La festa è rinata negli anni ’90, grazie ad un gruppo di negozianti che volevano continuare le tradizioni, ed ora è gestita da privati come evento di beneficienza. La musica locale e il cibo sono le basi del divertimento, ma il vino e la birra in moderate quantità rendono la festa un successo!
Il re degli eventi veneziani arriverà fra un mese: la festa del Redentore sarà il weekend tra il 14 e 15 luglio. Questa festa è diventata una delle maggiori feste di Venezia, nella quale l’aspetto religioso e l’intrattenimento sono uniti. Si festeggia dal 1592 e un ponte di barche viene costruito per due giorni tra il Canale della Giudecca, in modo che le persone possano passare a piedi e raggiungere la chiesa del Redentore e dire una preghiera. Ma il sabato 14 luglio è anche tempo per festeggiare, dal pomeriggio alla notte, in tutta l’isola della Giudecca e la zona di San Marco, con danze, socializzando con i presenti e ammirando lo spettacolo pirotecnico di 45’ visibili dal Bacino di San Marco.
L’estate a Venezia continua con la numerosa proposta di festival fino a settembre, quindi, anche se perderai le feste descritte qui sopra, avrai sicuramente la possibilità di recuperare il ritardo!
www.italybyrun.com