16 km e 51 ponti, Venezia di notte…un’emozione indescrivibile!

Partenza ore 21.00, cosa è consigliabile mangiare?

Carboidrati a pranzo: spaghetti all’olio, oppure con altro condimento leggero; evitare le fibre e i prodotti integrali dovendo correre dopo qualche ora.Spuntino pre-gara: due ore prima un panino con del prosciutto crudo o altro affettato leggero come petto di tacchino o pollo; oppure una barretta con cereali e frutta sia secca che disidratata.

Importante l’idratazione: la temperatura si sta alzando quindi il rischio di disidratarsi non è così lontano,una soluzione salina isotonica con zuccheri e sali minerali da bere lentamente fino a mezz’ora prima di partire, per un totale di mezzo litro in tutto il pomeriggio.

Prima di partire uno shot energetico per dare la carica oppure un gel a base di carboidrati a lento rilascio (maltodestrine) senza caffeina per mantenere costanti i livelli di energia e non rischiare di passare la notte in bianco.

Durante la competizione evitare i bacari!

Finita la gara utili gli aminoacidi ramificati per ripristinare la funzionalità muscolare e affrontare la corsa della domenica o gli allenamenti della settimana, frutta e soluzioni di sali minerali per ripristinare i liquidi persi durante la corsa.

Buon divertimento!


Dott.ssa Annalisa Faè R&D ProAction