Ci siamo quasi…mancano due settimane al grande giorno…corsa leggera e gli ultimi accorgimenti per affinare la preparazione.

Il carico di carboidrati si farà gli ultimi giorni pre-gara, in questi giorni invece pasti leggeri a intervalli regolari, prediligere le proteine da carne magra come pollo e tacchino per non affaticare l’organismo e soprattutto non irritare l’apparato digerente.

I problemi di discomfort intestinale, che possono presentarsi durante la gara, sono dovuti a tensione, disidratazione e soprattutto al fatto che il sangue è dirottato ai muscoli invece che all’apparato digerente si possono modulare con un adeguato avvicinamento alla gara dal punto di vista nutrizionale e integrativo.

In avvicinamento alla gara bisogna avere un comportamento corretto sia dal punto di vista nutrizionale che integrativo per modulare i disturbi.

È consigliabile, in associazione a una dieta priva di agenti irritanti, la supplementazione di probiotici e prebiotici in aggiunta ad altre sostanze utili per il miglioramento del benessere dell’intestino.

Consigli utili:
- Pasti equilibrati e a intervalli regolari, fonti proteiche magre come pesce, pollo e tacchino.
- Bere acqua ad alto residuo fisso, frutta e verdura per garantire la costante idratazione alle cellule.
- Evitare l’alcool e i condimenti pesanti


Dott.ssa Annalisa Faè R&D ProAction