LA CAFFEINA E IL CALDO
La caffeina è la sostanza ad effetto tonico più conosciuta e più utilizzata negli integratori e nelle bevande stimolanti.

Come agisce?
I primi effetti dell’assunzione di caffeina si sentono già dopo 15 minuti, essendo eliminata lentamente ( tenendo conto di tutte le variabili individuali) mantiene il suo effetto per diverse ore dopo l’assunzione.

I probabili fattori connessi al miglioramento della performance sono tre:
- l’effetto sulla stanchezza e sul senso di fatica
- la mobilitazione dei grassi, quindi un ulteriore fonte energetica a lunga durata
- l’aumento dell’assorbimento di zuccheri a livello del piccolo intestino

MA con il caldo?
Studi fatti su podisti allenati dimostrano come il caldo e soprattutto l’umidità nascondano l’effetto ergogenico della caffeina durante l’attività.
Inoltre se l’atleta è disidratato si rischia l’insorgere dei crampi.
Quindi caffeina si, ma con molta moderazione nelle giornate caldo-umide.


Dott.ssa Annalisa Faè