Venicemarathon Pacing Team: ecco i 55 “Angeli Custodi” che aiuteranno gli atleti a rispettare cronometro e norme di sicurezza durante la 35^ Venicemarathon

Venezia, 1 settembre 2021 - Nel percorso di avvicinamento alla 35^ Venicemarathon&10K, che si correrà a Venezia il prossimo 24 ottobre, un ruolo importante è, come sempre, rivestito dai pacer il cui compito non si esplica solo nel giorno della gara, ma soprattutto nei mesi precedenti, attraverso l’interazione continua con gli iscritti e la condivisione di consigli e tabelle sui canali social della Maratona di Venezia.

Quest’anno, inoltre, considerate le normative anti-Covid e i relativi protocolli Fidal, il compito del pacer assume un valore ancora più importante, poiché duplice diventa la sua funzione durante la gara: da un lato aiutare come sempre gli atleti a tagliare il traguardo nei tempi desiderati, cadenzando il passo e motivandoli nei momenti di difficoltà; dall’altro far rispettare il distanziamento interpersonale e tutte le normative che i protocolli prevedono.

Saranno i brand UYN e HOKA a fornire l’abbigliamento necessario (divisa tecnica e scarpe) allo squadrone di 55 pacer che, anche quest’anno, daranno vita al Venicemarathon Pacing Team: 41 nella maratona e 14 nella 10K.

Oltre al consolidato gruppo di pacer esperti guidato da Julia Jones, il team sarà composto e coordinato dal Venicemarathon Running Team e da “Quelli del Martedì” un gruppo di runners così soprannominato per l’allenamento collettivo che svolgono ogni martedì sera (da oltre 7 anni) al Parco San Giuliano di Mestre e che, già durante la Moonlight Half Marathon di fine giugno, hanno saputo gestire al meglio questa nuova situazione.

Le fasce di tempo che verranno coperte sono le seguenti: 3h00’, 3h10’, 3h20’, 3h30’, 3h40’, 3h50’, 4h00’, 4h15’, 4h30’, 4h45’, 5h00’, 6h00’. Nella 10K, saranno invece: 40’; 45’; 50’; 55’ e 60’.

Nella maratona, la “lepre” più veloce, che accompagnerà gli atleti al traguardo entro le 3 ore è Gabriele Gallo, portacolori del Venicemararthon Running Team, che quest’anno correrà la sua 11esima Maratona di Venezia, mentre il cosiddetto “servizio scopa” sarà come sempre garantito dall’atleta pugliese Mariella di Leo, anche lei pacer con grande esperienza, che sarà accompagnata da Domenico Masiero e Fabio Pustetto.

Gli altri membri del Venicemarathon Pacing Team sono: Cristiano Girotto, Valerio Girotto, Gabriele Arcaro, Marco Turri, Paolo Donà, Dimitri Peron, Roberto Vio, Paolo Rossato, Marco Tricarico, Matteo Esquinazy, Massimo Preziosa, Fabio Simonato, Fabio Basei, Nicola Caiati, Alessandro Pizzi, Laura Pieretti, Ermes Capovilla, Marco Cinquantini, Giovanni Frumento, Alessandra Derme, Giuseppe Bossi, Emanuele Saiu, Marco Mannucci, Stefano Gorgosalice, Mariangela Curini, Luca Zorzi, Piertommaso Carraro, Alessio Rizzato, Francesca Sanna, Giovanni Demarco, Daniela Schiavon, Alvise Callegaro, Francesca Spinsanti, Detlef Blaesse, Andrea Leita, Astrid Gagliardi e Ilaria Razzolini.

Nella 10K, gli “angeli del cronometro” saranno invece: Falotico Vincenzo, Andrea Armellin, Erika Michielan, Riccardo Astolfi, Stefano Pizzolato, Rosanna Zecchin, Pizzato Pierluigi, Caccin Emanuela, Moira Lorenzon, Lion Tiziano, Nicola Rosso, Carlo Casali, Stefano Simonato e Silvio Dus.

Nei prossimi giorni, la pagina Facebook di Venicemarathon, inizierà ad ospitare la rubrica #VenicemarathonPacingTeam, nella quale i 55 pacer, divisi per fasce di tempo, inizieranno a dialogare con gli utenti, fornendo consigli tecnici per preparare al meglio la maratona.

Sono sponsor di Venicemarathon: UYN, HOKA, BMW, Banca Ifis, Alì, San Benedetto, Pro Action, 1/6H Sport, Nuncas, Bavaria, Palmisano, Corepla, Fairbnb.coop, Coldiretti, APVinvestimenti e i media partner: Corriere dello Sport, Tuttosport, Correre, Sport Economy e PMG Sport.