Già più di 1.000 studenti iscritti per la prima tappa di Alì Family Run in programma sabato a San Donà di Piave

Cresce l’attesa per la prima delle quattro Alì Family Run, in programma sabato 2 ottobre a San Donà di Piave, nel nuovo percorso con partenza alle ore 10 da via Tarvisio. Iscrizioni ancora aperte e possibilità di registrarsi anche in loco la mattina della corsa

Venezia, 30 settembre 2021 - Si entra nel vivo delle Alì Family Run, con al via il primo dei quattro appuntamenti in programma, sabato 2 ottobre, a San Donà di Piave. Studenti, famiglie e appassionati attendono con entusiasmo, dopo un anno di stop, il ritorno di questa corsa non competitiva di circa 4 chilometri, che come sempre darà vita ad una divertente mattinata all’insegna dello sport e dell’aggregazione, nel clima della Venicemarathon.

Le Alì Family Run non sono solo una semplice corsa, ma un importante momento di aggregazione che Venicemarathon organizza dal 1989, come trait d’union tra il momento agonistico e il territorio, e che nel corso del tempo hanno saputo crescere al punto di diventare quattro importantissimi momenti promozionali di sport e divertimento, con finalità rivolte al sociale e alla solidarietà. La prima tappa si disputa, quindi, sabato 2 ottobre a San Donà di Piave mentre le successive sono in programma a Chioggia (9 ottobre), Dolo-Riviera del Brenta (16 ottobre) e Mestre - Parco San Giuliano (23 ottobre).

Sono già più di 1.000 gli studenti appartenenti ai diversi istituti comprensivi di San Donà di Piave e diverse le associazioni del territorio che hanno confermato la loro presenza. Le iscrizioni sono aperte e grazie a TDS Sport è possibile registrarsi comodamente online sulla piattaforma Enternow, messa gratuitamente a disposizione dall’organizzazione senza spese di commissioni e accessibile direttamente dal sito, oppure in loco sabato mattina. Le buone condizioni meteo favoriranno sicuramente una grande partecipazione.

Le Alì Family Run saranno organizzate nel pieno rispetto delle normative e protocolli anti-Covid e tutti i partecipanti dovranno indossare la mascherina nelle aree di maggior affluenza, in partenza e al traguardo.

“L'edizione di quest'anno della Family Run vede San Donà come prima tappa, e coincide con il primo giorno della Fiera del Rosario. Anche questa occasione permette di ricordare che San Donà è inserita in un contesto metropolitano, nel quale fa sempre la sua parte” - queste le parole del sindaco Andrea Cereser.

Il ritrovo della manifestazione è previsto alle ore 9 al campo di atletica leggera di via Unità d’Italia, mentre la partenza è fissata alle ore 10 da via Tarvisio. Il nuovo percorso procederà poi in via don Lino De Biasi, attraverserà il parco di via Tarvisio, per poi rientrare in via Papa Luciani, ripercorrerà ancora via Tarvisio, via Val Pusteria, via Dobbiaco, via Vittorio Veneto per poi imboccare la ciclabile di via Unità d’Italia fino all’arrivo, che sarà allestito sulla pista del campo di atletica.

“Quest'anno la Family Run non partirà da Piazza Indipendenza ma dall'area degli impianti sportivi, anche per la concomitanza con la Fiera del Rosario. Si tratta di un appuntamento molto atteso, e ci siamo impegnati a fondo affinché si svolga in piena serenità e sicurezza. Ringrazio lo staff di Venicemarathon, gli Uffici e tutti quanti hanno contribuito all'organizzazione dell'evento” – illustra l’assessore allo sport Stefano Serafin.

Anche quest’anno si correrà per dire stop alla poliomielite con il progetto “End Polio Now” del Rotary Distretto 2060 che vedrà tutti i partecipanti indossare la maglietta bianca ufficiale, realizzate da HOKA e Alì, con al centro il logo dedicato alla campagna e, in ogni tappa, saranno presenti gazebo informativi del Rotary.

Inoltre, come sempre, gran parte del ricavato delle adesioni verrà destinato agli istituti scolastici partecipanti e a favore del progetto di Alex Zanardi “Obiettivo3”, nato per favorire e sostenere l’avviamento allo sport di atleti disabili. La manifestazione è inoltre supportata dalla Fondazione tedesca Ingeborg-Gross.

Felice del ritorno di questa manifestazione anche il presidente di Venicemararhon Piero Rosa Salva: “Quando, dopo questo lungo periodo di pandemia, abbiamo deciso di riorganizzare la maratona, volevamo fortemente rilanciare anche il progetto delle Alì Family Run. La risposta positiva e piena di entusiasmo ricevuta dal mondo della scuola, delle istituzioni e degli sponsor ci ha dato il giusto slancio per tornare a promuovere i valori dello sport anche tra giovani e famiglie. Sono certo che anche l’edizione 2021 delle Alì Family Run saprà stupirci e regalarci forte emozioni e ringrazio, in questo caso, l’amministrazione di San Donà di Piave per la preziosa collaborazione e tutti i partner e gli sponsor che sabato correranno al nostro fianco. Non mi resta che invitare tutti ad iscriversi, perchè sono certo che sarà una bellissima festa.”

Oltre alla t-shirt, i partecipanti al termine della corsa troveranno il ristoro con AquaVitamin di San Benedetto e deliziosi biscotti Palmisano.

Da sei anni la manifestazione è titolata dai supermercati Alì: "Sentiamo tutti la necessità di ripartire e questa manifestazione ci farà tornare a correre tutti insieme, principianti e amatori, tutti accomunati dalla voglia di stare insieme all'aria aperta, pur rispettando le distanze di sicurezza. Siamo felici di poterci confermare sostenitori delle Alì Family Run, dopo la fortunata edizione di Jesolo, perché è un evento che incarna i nostri valori. Nasciamo come realtà locale che vive e cresce nel e per il territorio. Crediamo sia fondamentale dare valore al tempo che si trascorre in famiglia, se poi lo si riesce a fare all’aria aperta e praticando sport, durante eventi ricreativi pensati apposta per le famiglie si contribuisce a migliorare la vita nel territorio. E questo è proprio il nostro obiettivo, la nostra mission, quindi attendiamo calorosamente la partenza della rassegna di corse amatoriali partecipata dal pubblico più eterogeneo, atleticamente più o meno preparato, ma accomunato dalla voglia di passare tempo di qualità insieme" – queste le parole di Matteo Canella, Responsabile Affari Generali di Alì S.p.A.

Le Alì Family Run sono manifestazioni organizzate da Venicemararhon con il supporto delle amministrazioni comunali di San Donà di Piave, Chioggia, Dolo, Stra, Fiesso D'Artico, Mira e Venezia e di importanti realtà come: Supermercati Alì; M9, Corepla, HOKA, AquaVitamin, BMW, Banca Ifis, Dolci Palmisano, 1/6H Sport, RDS 100% Grandi Successi, Il Gazzettino, Porto di Venezia, TDS, Elettromeccanica Viotto S.R.L e ATVO.