Alì Family Run: weekend di corsa per 5.000!





Dopo la prima tappa di ieri a Portogruaro che ha registrato 2.800 presenze, questa mattina a Chioggia quasi duemila persone, tra studenti e famiglie, hanno dato vita alla seconda tappa delle Alì Family Run.
L’Istituto Superiore “Veronese - Marconi” è ancora una volta la scuola più numerosa con 521 partecipanti.
 
 
Venezia, 1 ottobre 2022 - La Alì Family Run di Chioggia non tradisce le attese e la bella giornata di sole ha favorito ancora di più le tante iscrizioni che si sono registrate fino a poco prima della partenza. Circa 2000 persone, tra famiglie e studenti di ogni ordine e grado, hanno trasformato il campo sportivo ’Isola dell’Unione’ in una allegra festa di sport e solidarietà.
 
La manifestazione è stata salutata dal sindaco di Chioggia Mauro Armelao, dal fiduciario Coni Matteo Perini, dai vertici di Venicemarathon Piero Rosa Salva, Stefano Fornasier e Lorenzo Cortesi e da Franco Marangoni di 1/6H Sport. Erano presenti diversi rappresentanti del Rotary Club di Chioggia guidati dal presidente Paolo Bertotto e un nutrito gruppo di giovani soci del Club Rotaract.
 
Le t-shirt gialle, fornite da HOKA e indossate da tutti i concorrenti con il logo “End Polio Now” ricordavano l’importantissima battaglia a livello globale che il Rotary sta portando avanti nella lotta alla poliomielite. Il distretto 2060 ha infatti deciso di continuare la sua campagna di sensibilizzazione anche attraverso le Alì Family Run oltre che la Venicemararthon
 
La partenza, come da tradizione, è stata preceduta dalle note dell’Inno d’Italia e un lunghissimo corteo colorato si assiepato dietro l’arco di partenza Alì, per poi scatenarsi lungo il percorso che abbracciava il bacino del Lusenzo e attraversava il centro storico della città. C’era chi correva o chi semplicemente camminava, magari in compagnia dell’amico a 4 zampe o di passeggino. Questo è lo spirito delle Alì Family Run, una allegra corsa per persone di ogni età e capacità.
 
Il più veloce è stato Nicolò Scarpa, studente diciasettenne dell’Istituto tecnico nautico Sebastiano Venier, seguito da Alessandro Boscolo Bocca (12 anni) studente della scuola media Nicolò de’ Conti e da Marco Boscolo Moretto, anche lui studente del ‘'Venier’.
 
In campo femminile, quest’anno è riuscita a strappare la vittoria Carlotta Tiozzo Brasiola (16 anni) studentessa del liceo scientifico Giuseppe Veronese. Dietro di lei Alice Tiozzo Netti (12 anni) della scuola media Bruno Maderna e terza Elisabeth Malusa (17 anni) studentessa del liceo linguistico ‘Veronese’.
 
Il premio di istituto più numeroso è stato assegnato anche quest’anno all’Istituto Superiore “Veronese – Marconi” con 521 iscritti. Sono stati premiati inoltre anche gli istituti comprensivi “Chioggia 5” (206 iscritti) e ‘Chioggia 2’ (83).
 
Al termine della corsa, i concorrenti hanno poi trovato un ricco ristoro con AquaVitamin di San Benedetto, i deliziosi biscotti Palmisano, i croccanti mini Scrikki di Morato Pane.
 
La manifestazione è di carattere solidale e il ricavato delle adesioni verrà ripartito nel seguente modo: 2 euro destinati agli istituti scolastici partecipanti e 1 euro a favore della ‘Disabili No Limits’, l’associazione fondata nel 2011 dall’atleta paralimpica Giusy Versace, per fornire protesi e ausili utili a persone con disabilità che hanno il desiderio di avvicinarsi alla pratica sportiva.
 
Dopo la prima tappa di ieri a Portogruaro che ha registrato 2.800 presenze e quella di questa mattina, si conclude un weekend per 5.000 persone. Le prossime tappe si disputeranno a San Donà di Piave (Pista di Atletica via Unità d’Italia) venerdì 7 ottobre, a Dolo - Riviera del Brenta (campo sportivo Walter Martire) sabato 15 ottobre e Mestre (Parco San Giuliano - all'interno di Exposport Venicemarathon Village) venerdì 21 ottobre: un tour che abbraccia tutta la Città Metropolitana di Venezia e che scandisce il percorso di avvicinamento alla 36^ UYN Veniemarathon del prossimo 23 ottobre.
 
La tappa di Chioggia è stata co-organizzata da Venicemarathon e dalla Città di Chioggia, con la collaborazione dell’ASD Marathon Cavalli Marini Chioggia, dell'Union Clodiense, della Polizia Locale, della Protezione Civile, dei Bersaglieri, dell’Enaip (scuola di Formazione Professionale di Chioggia).
 
Le Alì Family Run sono manifestazioni organizzate con il supporto delle amministrazioni comunali di Portogruaro, Chioggia, San Donà di Piave, Venezia, dei comuni della Riviera del Brenta - Stra, Mira, Dolo e Fiesso D’Artico, e da importanti aziende come: Alì, HOKA, Banca Ifis, BMW Ceccato Motors, AquaVitamin, 1/6H Sport, Dolci Palmisano, Morato Pane, T.D.S, Il Gazzettino, Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale, ATVO.
 
La manifestazione è organizzata con il patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto ed è promossa da Opes Italia, l’Organizzazione per l’educazione allo sport.